Intervista con i Murderburgers

Andiamo a conoscere i punk rockers scozzesi, The Murderburgers, che durante il Punk Rock Holiday mi hanno parlato del festival, delle altre band e dei loro piani futuri.

 

I: E’ la prima volta per voi a Tolmin; Qual è la prima impressione?

MB: Sono venuto l’anno scorso, come visitatore, e mi sono divertito un sacco. Il posto è perfetto, la gente è gentilissima e i gruppi sono fantastici.

 

I: Cosa ne pensate del fatto che non ci sono barriere?

MB: Ah, è fantastico! Non mi piace sentirmi sconnesso dal pubblico. È un festival piccolo, anche sul man stage, il fatto che non ci siano barriere lo rende un festival intimo. È meraviglioso!

 

I: Cosa ne pensate della scena punk negli ultimi anni? Cos’è il punk ora? Cos’è l’attitudine punk? MB: Mi sembra stia crescendo. Siamo insieme da undici anni ormai… eravamo davvero scarsi all’inizio! Però ora, tutto sta crescendo, c’è molta carne al fuoco, un sacco di festival in UK e in Europa. È un buon periodo per essere un gruppo punk!

 

I: Qual è la cosa migliore e la peggiore che vi è successa durante un concerto?

MB: La peggiore… beh, una volta sono volato sulla batteria, quando bevevo un sacco… fu davvero brutto! Una volta ho suonato un kazoo invece della chitarra… stavamo suonando e mi si è rotta la chitarra e invece di perdere tempo ad aggiustarla, qualcuno mi ha lanciato un kazoo è ho iniziato a suonato. L’ho suonato per tutta la serata, che figata!

 

I: Ci sono band che volete vedere in questi giorni? Qualcuno che conoscete già?

MB: Cerchiamo di uscire e divertirci con qualche band. Tipo Bad Cop/Bad Cop, Almeida, The Bombpops… Abbiamo il volo venerdì mattina, quindi non riusciremo a goderci tutto il festival. Abbiamo suonato al Rebellion prima di venire qua, dunque dobbiamo tornare a casa, fare un po’ di soldi e tornare in tour! Ma ora siamo qua, domani c’è una grande lineup e quindi ci divertiremo un sacco!

 

I: Quali sono i piani futuri della band?

MB: Abbiamo appena pubblicato un EP, finiremo di registrare il nuovo album e poi di nuovo in tour, quindi, sì, cerchiamo di tenerci impegnati!

Please follow and like us:

Leave a Comment

Solve : *
33 ⁄ 11 =