Reset Clan, Angossa, Silenzio: cronaca di un concerto ‘ccezzionale!

La Rotten Roll Production ci regala un aperitivo hardcore

Avevamo già previsto un weekend di assoluto riposo, visto che per varie sfighe non siamo riusciti a raggiungere nè lo Spartaco venerdì (dove c’era in scena il Ravenna Hardcore in versione benefit asilo) nè il TeLOS sabato che festeggiava i 10 anni in quello che ci è stato descritto come una giornata epocale. E invece no! L’agenda puntualmente ci ricorda che domenica 10 ci sarebbe stato un concerto hardcore nella cornice del Bar XXIV di Fiaschetti di Caneva (PN).
I protagonisti di questo aperitivo accaccì sono i veronesi Reset Clan e Angossa, i vicentini Silenzio e ovviamente il mitico Eddy con il suo baffo, le sue famose “piastrelle” (i megapanini unti), le birre, il vino, i cicchetti e il suo inconfondibile ‘ccezzionale.
Arriviamo in treno alla stazione più vicina, ci tirano su e a suon di ombre (vino) ci dirigiamo verso il palco, dove purtroppo hanno già finito i Silenzio e hanno appena iniziato i Reset Clan. La band hardcore punk dal tiro vecchia scuola, ci delizia con un live di forte impatto. Riff granitici e taglienti, batteria martellante con doppio pedale a go go, urla potenti e testi politicizzati. Il livello tecnico è altissimo e si fanno ascoltare che è un piacere. “Proprio un bel concerto”, come ha detto Dezo scatenando le risate generali.
Partono poi gli Angossa, meno veloci dei compaesani Reset Clan e più influenzati dal grind. Il trio risulta efficace, più volutamente sporco ma ugualmente violento e old school. Finalmente, dopo anni, siamo riusciti a vederli in azione dopo aver trovato per mesi su caselli, cessi, centri sociali, ovunque i loro adesivi “Angossa: bestemmie, hardcore e vino”. Ovviamente, lo avrete capito, siamo rimasti molto soddisfatti!
Dopo ciò abbiamo la possibilità di ascoltare i Silenzio, che fanno una sorta di bis-post concerti. Purtroppo suonano solo un pezzo, ma da quel poco che si è visto i ragazzi sono giovani e molto in gamba. Attitudine, bravi musicisti e batteria valore aggiunto. Ascoltateli su bandcamp e andateli a vedere, il loro hardcore con varie contaminazioni vi stupirà.
Infine prima di dedicarci totalmente a bere e chiacchierare, Vendra (A.I.D.S./Rotten Roll) sale sul palco coi Reset Clan per cantare “Oro Sui Denti”.
Insomma, un bell’aperitivo molesto, tra amici e in tranquillità. Meglio di così?! Alla prossima fioi!

Please follow and like us:

Leave a Comment

Solve : *
11 × 11 =