Recensione: All Coasted – Time Flies When You’re Drunk

Skate punk e divertimento, ecco a voi gli All Coasted

Mi propongono questo nuovo album degli All Coasted, band Vicentina che si rifà al punk rock anni ’80-’90 direttamente dalla California. Ed è quello che succede quando si schiaccia play, si viene trasportati dal nord est italiano ad uno skate park soleggiato in riva al mare.

Detto questo, parliamo nello specifico dell’ultimo album dei quattro punkers, Time Flies When You’re Drunk, nove tracce che scivolano via veloci grazie a queste sonorità punk spensierate ma che arrivano sempre dritte al cuore.

Si parte con ‘Just Half a Pint’, traccia giusta per farti entrare in atmosfera, e si continua con ‘Two Wild Dogs’, una delle canzoni più riuscite dell’album a mio parere. ‘It Is for Life’ è proprio la canzone che definisce le loro influenze, una canzone in pieno stile NoFx. Si passa poi a ‘Deep on My Skin’, che richiama lo ska punk delle migliori band degli anni ’90, davvero impossibile resistere. Si chiude con ‘Loyal to the Shield’, la canzone più potente a livello di significato dell’album, ben fatta!

Dentro quest’album ci ritrovo l’adolescenza, i NoFx, i Rancid e tutto ciò che mi ha avvicinato a questo genere. E dunque non posso che augurare il meglio agli All Coasted!

VOTO: 7/10

Recensione di Stef

Please follow and like us:

Leave a Comment

Solve : *
7 + 29 =