Recensione: Psychoanalisi – Musica Per Cervelli

Recensione: Psychoanalisi – Musica Per Cervelli

Album di debutto per gli Psychoanalisi   Da Trento con furore giungono nei nostri ascolti gli Psychoanalisi con il loro album di debutto “Musica Per Cervelli“. Già dal titolo non passa inosservato, se poi passiamo alla copertina, raffigurante un cervello aperto con un omino che scava dentro, la curiosità e la cripticità aumentano. Ma facciamo un passo indietro, chi sono gli Psychoanalisi? Presto detto: alla voce e al basso c’è Pol, già membro dei Congegno/Centromalessere;…

>>

Recensione: Ossa Cave – Inerzia

Recensione: Ossa Cave – Inerzia

Primo album dei torinesi Ossa Cave Ero bello tranquillo a godermi il mio meritato vinello in quel di Padova, quando ad un certo punto arriva Iena dei Reset Clan e mi fa: “Tu non puoi non avere questo cd, ascoltalo e spargi la voce, vedrai che ti piaceranno”. Così eccoci qua a recensire “Inerzia“, primo album degli Ossa Cave. La band torinese, sbucata fuori direttamente da El Paso, sforna dieci minuti di punk vecchia scuola,…

>>

Recensione – Le Iene: Immaginazione

Recensione – Le Iene: Immaginazione

Primo full-lenght album per la band ferrarese Le Iene Dopo un EP e un paio di singoli, tornano Le Iene da Ferrara con il primo full-lenght album, dal titolo “Immaginazione”, pubblicato a maggio da Kob Records. Prima di addentrarmi nel disco vero e proprio vorrei spendere due parole sull’artwork. In copertina troviamo un disegno molto “psichedelico”: un bambino si aggira in uno scenario dai colori fluo in cui un filo spinato si trasforma in rigo…

>>

Recensione: FGMD – Se ti perdi tuo danno

Recensione: FGMD – Se ti perdi tuo danno

Un po’ di folk da Treviso con i FGMD   Primo album per questa band trevigiana che presenta delle tipiche sonorità folk unite all’energia del punk e che segue l’EP, sempre di quest’anno, Sorry, we are boozing. Se ti perdi tuo danno contiene nove tracce che mischiano cantato in inglese, italiano e dialetto veneto, oltre che a strumenti vari e un cantato che va dal melodico ad una sorta di rima rap (soprattutto in Caigo,…

>>

Recensione: Affondo – A Mezz’Aria

Recensione: Affondo – A Mezz’Aria

Da Ostia il nuovo album degli Affondo Oggi andiamo sul litorale romano dove da Ostia arrivano gli Affondo, band punk che in maniera del tutto autoprodotta, come piace a noi, ci ha gentilmente inviato la copia fisica per fare questa recensione del loro nuovo album intitolato “A Mezz’Aria“. 12 brani, compreso di bonus track in versione punk rock di “La Prima Cosa Bella“, che ci catapultano nella dimensione degli Affondo: un punk che esce fuori…

>>

Recensione: Nofu – Qui ed Ora

Recensione: Nofu – Qui ed Ora

Qui ed Ora il nuovo album della band capitolina Gradito ritorno quello dei capitolini Nofu con un nuovo Ep di 4 pezzi intitolato “Qui ed ora”, e come succede in ogni loro fatica discografica ad ascoltarli sembra di fare un tuffo negli anni ottanta, fra bandane, jeans stretti e scarpe da ginnastica alte sopra le caviglie! I testi assai introspettivi ed a volte tormentati vengono narrati con un cantato in screaming che in certi casi…

>>
1 2 3 23