Radio Punk
Album Cover Back One Out Reborn

Back One Out | Reborn

Quarto full lenght per i Back One Out

Quarto disco per il gruppo livornese Back One Out: Reborn.

Considerando che spesso le band underground durano pochi anni, possiamo dire che, parlando dei Back One Out, parliamo di un’eccezione che conferma la regola.
Il quartetto è infatti attivo sin dal 2004, seppur con vari cambi di formazione in corsa. Suonano un punk con influenze Emo e rockeggianti, ricordano band come Strung Out o Rise Against per il mix di potenza e melodia che viene espresso a livello strumentale.
Per quanto riguarda il cantato, melodico e assai ben eseguito con tinte vagamente dark. I Back One Out mi ricordano a tratti formazioni quali gli Alkaline Trio. Le influenze di band come quella del trio di Chicago si sentono anche per quanto riguarda i testi. Nonostante uno sfondo di tristezza e malinconia, tengono viva la speranza di una redenzione interiore e di una società migliore, senza disuguaglianze e stupidi conformismi. Ci auguriamo che “Reborn“, uscito il 31 Gennaio di quest’anno 2020, riporti in Tour (appena sarà possibile) la formazione labronica. La band ha un Curriculum di tutto rispetto in merito: i 4 infatti hanno condiviso in passato il palco con diverse band di alto livello, tra cui Strung Out, 7 Seconds e Much The Same.

Tengono viva la speranza di una redenzione interiore e di una società migliore, senza disuguaglianze e stupidi conformismi

Per gli amanti del Punk Rock emozionale disco da avere assolutamente, per gli altri un’occasione per esplorare sonorità meno grezze (Eheh)!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
8 + 12 =