Warning: getimagesize(): Filename cannot be empty in /home/mhd-01/www.radiopunk.it/htdocs/wp-content/plugins/wp-open-graph/output.class.php on line 306

Contattaci per aggiungere i tuoi concerti! / Contact us to add your gigs!

Loading Events

« All Events

  • This event has passed.

Cena Solidale Contro Il Reato di Devastazione e Saccheggio

November 29

Venerdì 29 novembre, h 20.00
Circolo Arci Guernelli, via Gandusio 6
Per prenotazioni scrivere al 3297331084

Il ricavato della cena sarà destinato a Matteo – compagno leccese condannato con reato di devastazione e saccheggio per la grande giornata antifascista cremonese del 24 gennaio 2015 – e alla creazione di un fondo comune per sostenere le realtà che si oppongono a questo reato!

Il 10 Dicembre il tribunale di sorveglianza di Brescia deciderà come Matteo debba scontare la pena, divenuta oramai definitiva, di 3 anni e 8 mesi.

___________________________________________

CREMONA 2015 NON E’ ANCORA FINITA

Il 24 gennaio del 2015 una grande manifestazione antifascista si riversò per le strade di Cremona per rispondere con determinazione ad un agguato squadrista subìto qualche giorno prima da Emilio, compagno di Cremona, ridotto in coma a sprangate da un gruppo di militanti di Casapound.
In solidarietà al compagno colpito, in migliaia, generosamente e coraggiosamente, decisero in prima persona e con i propri corpi di riempire le strade della città manifestando la propria rabbia e ribadendo che episodi di questo tipo non fossero tollerabili e che fosse necessario, e sempre più urgente, opporsi con tenacia alla presenza inaccettabile di sedi fasciste, a Cremona ed altrove. Con ostinazione il corteo, tentò di raggiungere la sede mostrandosi in grado di fronteggiare l’apparato di sicurezza messo in campo per contenere la protesta e di esprimere in modo deciso la rabbia di sapere un compagno quasi in fin di vita.
Come purtroppo sappiamo, la risposta repressiva non si fece attendere. Di fronte a questa grossa mobilitazione, lo Stato mostrò i muscoli, ripescando l’articolo 419 codice penale, alias DEVASTAZIONE E SACCHEGGIO.
L’articolo 419, ereditato dal fascistissimo Codice Rocco del 1930 e mai riformato, già utilizzato per i fatti di Genova 2001, Milano 2006, Roma 2011, (successivamente per Milano Expo 2015) prevede pene detentive che vanno dagli 8 ai 15 anni e mira a colpire individui e movimenti in contesti di mobilitazione di piazza. Si tratta di un capo d’accusa utilizzato, ancora una volta, come efficace strumento di contrasto della conflittualità sociale.
La volontà giudiziaria riguardo i fatti di Cremona, fu quella di fare in fretta, di concludere quanto prima. Il ricorso a questa tipologia di reato e le conseguenti condanne, evidenziarono la complicità dello stato nell’avallare istanze neofasciste e xenofobe e la responsabilità politica di legittimarle nei territori.
L’accusa di devastazione e saccheggio e l’annessa provvisionale di 200.000 euro (richiesta dal comune di Cremona) resse in tutti e tre i gradi di giudizio per Matteo, compagno antifascista leccese, condannato a 3 anni e 8 mesi di reclusione.
Il 10 dicembre ci sarà l’ultimo passaggio giudiziario, l’udienza con il Magistrato di Sorveglianza, il quale deciderà in che modo far scontare la durata della pena determinata in Corte di Cassazione.

Info : articolo419lecce@libero.it

Please follow and like us:
error

Venue

Circolo Arci Guernelli
Via Gandusio 6
Bologna, 40128 Italia
+ Google Map
Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial