Radio Punk
Jodedoss numero due recensione radio punk

Recensione: Jodedoss – Numero 2

Punkrunge’n’roll

Prendete l’attitudine punk, mischiatela in un songwriting tendente all’alternative rock nostrano e aggiungete un pizzico di grunge direttamente dagli anni ’90, “Numero 2” dei JodedosS è un piatto da gustare tutto d’un fiato davanti al giradischi. La proposta del quartetto di Andalo Valtellino è infatti un mix omogeneo di quanto di bello si può trovare nei generi sopracitati, che fa di una produzione notevole ed una scrittura semplice ma mai banale il suo punto di forza.
Le chitarre tendono dunque ad un approccio quasi minimalista ma che sin dall’intro di “Quello che voglio” si dimostra efficace e non scontato, un cruch massiccio che detta perfettamente il feeling del disco, con l’accoppiata basso e batteria che vanno a formare una sezione ritmica di tutto rispetto, mentre la voce si lascia andare in 8 bei testi che per la mia gioia personale sono scritti completamente in italiano! Una menzione speciale va alla produzione chiarissima del disco, che rende l’ascolto mai pesante, e alla copertina fantastica (possiamo avere più cani nelle copertine dei dischi?).
Insomma, per semi-citare il pezzo che più mi è rimasto di “Numero 2”: Domani è un altro giorno, ma è oggi che dovreste dare un ascolto a questo disco!

Voto: 8
Recensione e traduzione by Teo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
13 − 2 =